La Cooperativa sociale Progetto il Seme Onlus dal 2013 sviluppa progetti per favorire l’occupazione lavorativa, la promozione e la rappresentanza sociale di persone con disabilità.

Anche quest’anno abbiamo organizzato un grande evento per promuovere il progetto che durante l’anno ha raggiunto e meglio rappresentato gli obiettivi della Cooperativa, una serata di riflessione e intrattenimento con tanto divertimento e promozione sociale.

in collaborazione con:

è lieta di invitarti all’evento

123… ASPIE!

menti meravigliose sprecate

direzione artistica Livia Grossi – presenta Lucia Vasini

con

Folco Orselli, Flavio Pirini, Walter Leonardi, Diego Parassole,
Giorgio Ganzerli, Carlo Fava

e altri artisti in via di definizione

con la partecipazione della compagnia teatrale “la cassetta degli attrezzi”

Protagonista della serata è la notizia dell’inserimento professionale in ambito informatico di dieci Persone nello Spettro Autistico (Sindrome di Asperger), un importante risultato raggiunto grazie all’innovativo progetto sviluppato in sinergia tra Everis Italia, Specialisterne e il supporto delle Associazioni impegnate nel progetto. Una serata dunque per festeggiare il buon esito del lavoro, nonché un appassionato invito rivolto alle aziende per seguirne l’ esempio.

Valorizzare le Persone nello Spettro Autistico (Sindrome di Asperger) significa trasformare il loro punto di debolezza in forza, un’azione che produce lavoro e sviluppa inclusione sociale.

Leggi il comunicato stampa clicca qui

scarica la locandina o la promocard stampabile clicca qui

per saperne di più:

Info e adesioni: info@progettoilseme.it – www.lavoratoricondisabilita.it

Responsabile – Massimo Lui +39 3393365573 – massimolui@progettoilseme.it

Segreteria org. – Gabriella Oltolini – +39 347 6840148 – info@progettoilseme.it

Ufficio stampa – Giulia Tatulli – +39 338 8916770 – giulia.tatulli@tiscali.it

www.facebook.com/ProgettoIlSeme/

www.progettoilseme.it

per questioni organizzative si prega di prenotare al sito www.lavoratoricondisabilita.it

ingresso libero a posto unico

per il valore sociale dell’iniziativa chiediamo gentilmente a tutti di promuovere l’evento